Addominali come questi? Li voglio anche io…

Come allenare gli addominali
Come allenare gli addominali

O forse non proprio un sixpack come questo, ma sicuramente un addome piatto, tonico, un sixpack almeno accennato… è un plus per il fisico maschile. Un sixpack come quello di un bodybuilder è forse un po’ esagerato (oltre ad essere una sorta di mission impossibile per la gran parte di noi comuni mortali…) ma una via di mezzo tra una pancetta da bevitore di birra ed un addome scolpito…

Allora, per essere pratici, come si ottiene un addome piatto e scolpito? Ecco dieci consigli e regole da seguire. Fuori e dentro la palestra, a tavola e nella vita di tutti i giorni. Dieci regole per ridurre il giro vita, tonificare gli addominali, recuperare la forma perduta.

 

1) Allena gli addominali almeno tra volte la settimana. Ruota frequentemente gli esercizi, per colpire e stimolare i muscoli addominali da tutti gli angoli possibili.

2) Un sixpack è la combinazione di addominali tonici e uno strato adiposo ridotto. Cura quindi l’alimentazione. Un addome muscoloso ricoperto di grasso non è la stessa cosa.

3) Inserisci delle sedute di cardiofitness nel tuo programma di allenamento. Tappeto, cyclette, step. Serve ad accelerare il metabolismo oltre che – of course – a bruciare i grassi.

4) Bevi molta acqua. Un fisico sano non può prescindere da un corretto apporto di acqua.

5) Elimina la birra dalla tua dieta. O almeno riduci le quantità. Con molte probabilità esistono anche le versioni ‘light’ e quindi meno caloriche della tua birra preferita. Approfittane.

6) Un po’ di grooming non fa male per migliorare l’aspetto del tuo addome. Se hai una pancia ‘pelosa’ prova a ‘sfoltirla’ un poco. Un semplice rasoio elettrico con la funzione grooming basterà.

7) Cerca di inserire degli spuntini nell’arco della giornata, riducendo magari le porzioni ai pasti principali. Eviterai di abbuffarti, di avere un addome gonfio, e soprattutto di esagerare con le porzioni perchè in preda ai crampi della fame.

8) Proteine. Sono i mattoni dei muscoli. Assicurati di assumere una giusta quantità di proteine ad ogni pasto o spuntino. Privilegia i cibi magri, il pesce, la carne bianca, i formaggi magri…

9) Cerca di camminare e fare movimento anche fuori dalla palestra, quando possibile.

10) Non scoraggiarti se i risultati non sono rapidi come vorresti. A volte il corpo ha bisogno di un po’ di tempo prima di ingranare. Ma quando il processo inizia…

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.