Blind date? Ecco come lui può rovinarlo…

Blind date? Ecco come lui può rovinarlo...
Blind date? Ecco come lui può rovinarlo…

Mi è capitato l’altra sera, al ristorante, di trovare posto a fianco di una coppia che si incontrava per la prima volta. Penso si fossero conosciuti in una chat, su internet comunque. Primo incontro, molta tensione da entrambe le parti. Impossibile non sentire tutto, visto il tono concitato con cui lui cercava di fare impressione sulla poverina. E ogni frase, ogni argomento… sembrava lo facesse apposta a scavarsi la fossa con le sue mani. Sbagliato! Sbagliato! Sbagliato! Avrei voluto fargli dei segni, pollice in su, pollice verso, ogni cosa che diceva – in buona fede intendiamoci – faceva allontanare la possibilità di un secondo incontro con la poverina.


Se ti piace ADVERSUS iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti via email. Fai click qui per iscriverti.

Il suo comportamento durante la cena (sicuramente l’unica della sua vita con la ragazza in oggetto) può essere utile – se riassunto in un breve elenco – e costituire la base per un manuale di errori da evitare (un servizio che vogliamo rendere i nostri lettori) assolutamente in situazioni di questo genere. Assolutamente! Eccolo qui.

1) Tieni il volume della voce a livello confidenziale. Non urlare, non parlare ad alta voce. Sei nervoso, lo sappiamo, e questo è forse il tuo modo di scaricare la tensione. Ma fa anche scaricare le batterie di chi ti siede di fronte. Per non parlare dei tavoli vicini…

2) Perchè… perchè devi chiederle subito, appena seduti, se le piacciono i bambini? Non puoi aspettare almeno che vi abbiano portato qualcosa da bere?

3) Non dirle che di persona sembra più vecchia che in foto… non aiuta l’atmosfera già pesantemente compromessa…

4) E non cercare di riparare l’errore dicendo che forse è colpa di quello che indossa… a questo punto puoi anche alzarti ed uscire. La situazione è irrimediabilmente compromessa.

5) Non farle i conti in tasca. Non dirle quello che dovrebbe fare con i suoi soldi. La conosci da 25 minuti…

6) Non recitare a memoria la scaletta della conversazione che hai evidentemente preparato a tavolino prima dell’incontro. Sii spontaneo, non è mica un colloquio di lavoro…

7) Non farle l’elenco delle tue relazioni precedenti, dettagliato con i motivi di ogni fallimento. Perchè? Chi te lo ha chiesto…?

8) Rilassati ogni tanto. Prendi fiato. Fai parlare anche lei. Non puoi tenere un monologo di 90 minuti. Poi va a finire come è andata a finire…

9) Non far finta di conoscere i vini per impressionarla. A questo punto è già abbastanza impressionata, credimi.

10) Sappi quando è il momento di gettare la spugna. Non infierire, chiedile se vuole che tu chieda il conto e chiudi l’incidente in maniera elegante.

11) Ah sì… ultima cosa. Non chiederle di pagare il 50% del conto… almeno questo ultimo gesto… risparmiatelo.

Margherita.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.