Come buttare giù la pancia. Cambiando stile di vita e facendo attenzione a quello che mangiamo.

La pancia si ‘costruisce’ anno dopo anno con un’alimentazione sbagliata, squilibrata, e una vita sedentaria. E per smaltire questo antiestetico e poco salutare accumulo di grasso…

Come buttare giù la pancia. Cambiando stile di vita e facendo attenzione a quello che mangiamo.
Come buttare giù la pancia. Cambiando stile di vita e facendo attenzione a quello che mangiamo.

La pancia. Uno dei problemi più sentiti dagli uomini che hanno superato gli …anta, non è solo un problema estetico, ma può rappresentare un problema molto serio per la salute. Lo sappiamo, lo vediamo, ci rendiamo conto che meno pancia significherebbe un aspetto più piacevole e più sano, ma non ci facciamo niente. Certo, forse qualche ‘salto del pasto’ o qualche dieci minuti di corsa. Una volta al mese. Per non ottenere alcun risultato e per continuare a guardarci nello specchio con giustificata insoddisfazione.

Eppure la pancia viene non solo per questioni legate all’età o agli ormoni maschili che privilegiano l’accumulo di grassi proprio in quella parte del corpo. La pancia si ‘costruisce’ anno dopo anno con un’alimentazione sbagliata, squilibrata, e una vita sedentaria. E per smaltire questo antiestetico e poco salutare accumulo di grasso la soluzione è… provate ad indovinare? Cambiare regime alimentare e iniziare a muoversi.

Lo dicono i medici, lo dicono i personal trainer, e noi faremmo bene a pensarci. Seriamente.

Ecco dieci consigli pratici, supportati dalla ricerca medica e sportiva per chi ha deciso di dire basta alla pancia, e di rimettersi finalmente in forma partendo dal punto (apparentemente) difficile.

  • Stop alle bevande zuccherate. Stop significa stop, niente più succhi di frutta, aranciate, e compagnia bella.
  • Fate molta attenzione ai ‘dolcificanti dietetici’ che spesso dietetici non sono, soprattutto quelli a base di fruttosio. Ma non solo quelli.
  • Mangiate molta frutta, magari non quella dolcissima, privilegiando la frutta ricca di fibre.
  • E parlando di fibre, privilegiate i cibi ricchi di fibre. Dal riso e dalla pasta integrale ella verdura. Mangiate tanta verdura, frutta non troppo dolce, e quando avete voglia di un piatto di pasta mangiate quella integrale.
  • E visto che stiamo parlando di pasta… basta piattoni di pasta (anche integrale), meno ne mangiate, meglio è. Il che non significa non mangiare più pasta (integrale) ma non esagerare con le porzioni. Come vi suonano 80 grammi di spaghetti integrali ben conditi con una squisita salsa di pomodoro e basilico?
  • Cercate di privilegiare i cibi ricchi di proteine, cibi magri come il pollo, il pesce, la carne rossa magra, anche qui senza esagerare con le porzioni ma non facendovi mancare le proteine necessarie. Una dieta ricca di proteine ha dimostrato di contribuire allo smaltimento del grasso in numerose ricerche. Se non vi va di mangiare carne ad ogni pasto, valutate le proteine in polvere, sono buone, ormai costano relativamente poco, e possono essere molto utili.
  • Riducete il consumo di alcol. Lo so… ma cosa ci volete fare… è dimostrato che anche l’alcol gioca il suo ruolo nel processo di ‘costruzione’ della pancia… fate voi…
  • Fibre fibre fibre, non solo quelle che riuscirete ad assumere con una giusta alimentazione, ma eventualmente anche in questo caso integrando con i prodotti che ormai si trovano anche al supermercato.
  • Camminate, nuotate, correte, fate quello che volete, ma muovetevi! L’esercizio fisico, almeno 20 minuti al giorno, è fondamentale per smaltire il grasso addominale. Non stiamo parlando di allenamento degli addominali che non serve a bruciare il grasso, ma di esercizio aerobico come – appunto – la camminata veloce, il nuoto, la corsa leggera.
  • E per ultimo il consiglio più importante. Guardatevi allo specchio, e ditevi onestamente cosa vedete. Siete soddisfatti del vostro aspetto? Allora andate al punto 1 e iniziate. Oggi. Adesso.

ADVERSUS

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
LINK SPONSORIZZATI