Come comportarsi ad un primo appuntamento (quando lei è una delusione ma ormai siete insieme e non sai come risolverla)

Come fare? Come comportarsi quando dissolversi non è un’opzione? Come tirarsi fuori da una situazione nella quale non avresti mai voluto infilarti?

Come comportarsi ad un primo appuntamento (quando lei è una delusione ma ormai siete insieme e non sai come risolverla)
Come comportarsi ad un primo appuntamento (quando lei è una delusione ma ormai siete insieme e non sai come risolverla)

Donne. Vederle ed esserne attratti è un attimo. Conoscerle meglio e confermare il giudizio positivo è già una cosa che non viene non così automatica. Noi maschietti, diciamocelo… siamo un po’ elementari a volte. Basta che una ragazza si presenti con un eyeliner ben disegnato, un rossetto che rende più carnose le labbra, un fondotinta per coprire brufoli e imperfezioni… una gonnellina… e non capiamo più niente.

E quando non si capisce più niente si commettono degli errori. Come quello di invitare ad uscire una ragazza che non avremmo mai invitato se la avessimo conosciuta meglio. In questo articolo parleremo di come tirarsi fuori con eleganza e soprattutto senza colpo ferire da un primo appuntamento, durante il quale ci rendiamo conto che avremmo fatto meglio a non invitarla ad uscire.

Immaginiamoci la situazione. Inviti ad uscire una collega di lavoro, una compagna di studi, un’amica di un’amica. Poco importa, quello che importa è che hai già infranto una delle regole più importanti: mai uscire con una che poi ti ritroverai davanti anche quando non la vorrai più vedere. Mai. Ma andiamo avanti.

Non ci avevi ancora mai parlato, ma a vederla da lontano ti è sempre piaciuta. E l’altro giorno hai avuto l’occasione e non te la sei lasciata sfuggire. Detto fatto (non sai nemmeno tu come ci sei riuscito) ha accettato il tuo invito.

Fast forward: sei seduto di fronte a lei da dieci minuti solamente, ed hai già capito perché ha accettato il tuo invito. Ed hai già capito che se potessi, vorresti dissolverti. O vorresti che lei si dissolvesse, una delle due.

Come fare? Come comportarsi quando dissolversi non è un’opzione? Come tirarsi fuori da una situazione nella quale non avresti mai voluto infilarti? Tieni sempre presente che è una collega/compagna di studi/amica di un’amica… e cioè che la rivedrai sicuramente…

  • Se l’accordo era per un drink e poi FORSE una cena, limitati alla parte del drink. Vai in bagno e al rientro dille che hai ricevuto una telefonata, che è intervenuto un impegno imprevisto e purtroppo dopo il drink dovrai andare via.
  • Se sei già seduto al ristorante ed hai appena avuto l’illuminazione (e cioè che con questa mai e poi mai…) cerca di comportarti da gentiluomo. Se sei uno di quelli che ha sempre la situazione sotto controllo cerca di essere estremamente educato e corretto, ma non fare nulla per stimolare il suo interesse. Una cena piatta, al limite del noioso, di cui lei potrà dire solo “mah non capisco nemmeno io, non è scattato nulla” ma mai nulla di negativo. Ricordati che probabilmente domani la incontrerai al lavoro, cerca solo di defilarti profilandoti come niente di speciale.
  • Non fingere di ricevere una telefonata urgente in sua presenza. Ho un amico che lo ha fatto e mentre fingeva di parlare il cellulare si è messo a suonare. Figura di M… con la emme maiuscola… Lo stesso amico in altra situazione ha finto di ricevere una telefonata dall’ospedale causa grave incidente di un conoscente. Si è alzato, non ha nemmeno fatto il gesto di pagare, si è dissolto nel nulla. Ma lui il giorno dopo non correva il rischio di rivederla. Eviterei anche questa.
  • Coinvolgi chi ti sta intorno. Un cameriere, un vicino di tavolo, coinvolgi altre persone del bar in cui vi trovate, insomma rompi l’isolamento della vostra coppia per togliere l’alone di intimità all’appuntamento.
  • Non parlare di piani o incontri futuri. Non farle scattare nel cervello l’idea che ci potranno essere altri appuntamenti.
  • Se è il caso parla delle tue storie passate, soprattutto se riuscirai ad inserirci qualche autocritica che faccia emergere dei lati oscuri del tuo carattere. Nulla di più efficace per far subito raffreddare l’incontro. Magari raccontale di un tuo tradimento passato…
  • Elenca alcune caratteristiche che ti piacciono in una donna, facendo attenzione a scegliere quelle che lei chiaramente non ha.
  • Cerca di individuare i punti su cui potreste avere divergenze di opinione e approfondisci.
  • Se lei è a corto di argomenti lascia pure calare un imbarazzante silenzio, non sforzarti di trovare tu qualche nuovo argomento di conversazione. Anzi…
  • Non offrirti di accompagnarla a casa, ma lasciala all’uscita del ristorante ringraziandola per la serata.

Se sarai riuscito a sfilarti come un guanto senza che lei si sia bene resa conto di quello che è successo… complimenti. La prossima volta ci penserai meglio.

ADVERSUS

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE