Dimagrire dopo le feste, rimettersi in forma

 
Dimagrire dopo le feste, rimettersi in forma
Dimagrire dopo le feste, rimettersi in forma

Non è mai troppo presto per rimettersi in forma, soprattutto quando le vacanze invernali hanno appesantito oltremodo il nostro fisico. Addominali persi da qualche parte ma al loro posto un salvagente in puro grasso, con un filo di cellulite… due gambe che sembrano due gambi di sedano (e non ci sarebbe nulla di male se non fosse per la sproporzionata pancia lì in mezzo al corpo). Il viso gonfio, non certo quello dell’estate scorsa, le braccia… vabbè lasciamo perdere, tanto ci siamo capiti.

Insomma il fisico di molti porta sempre inesorabilmente su di sè i segni inequivocabili dei primi mesi dell’inverno. Freddo, si ha voglia di mangiare e bere, freddo, ci si copre di più quindi non si notano quei chiletti di troppo, freddo, si ha voglia di tutto tranne che di seguire una dieta e allenarsi regolarmente. Il risultato? Guardatevi allo specchio.

Bene. Anzi, male. Cosa fare? Noi consiglieremmo di prendere il toro per le corna, approfittare dell’inizio dell’anno nuovo per fare un piano di battaglia, dei buoni propositi, e rimboccarsi le maniche.

A occhio e croce mancano sei mesi alle vacanze al mare, o giù di lì. Tempo sufficiente per smaltire i chili in eccesso, tonificare e magari ingozzare le masse muscolari, darsi una sistematina generale insomma.

A partire da questa settimana, e per tutto il resto dell’inverno, vi seguiremo con una serie di articoli dedicati alla ricerca della forma perduta. Ogni settimana prenderemo in esame un elemento, sia la dieta, la motivazione, l’allenamento, e lo approfondiremo inserendolo in un piano di lavoro che sarà sempre più completo a mano a mano che procederemo.

Questa settimana iniziamo con un semplice incarico: peso e misure, e qualcosa di più.

1) Pesatevi e – magari con l’aiuto della vostra ragazza – prendete le misure base (petto, pancia, fianchi, braccia).

2) Cercate di stabilire un peso forma che sia realistico e soprattutto sano, e confrontatelo con il vostro peso attuale.

3) Osservatevi – nudi come mamma vi ha fatto – allo specchio ed annotate le aree che vostro corpo che hanno bisogno di interventi urgenti. Fatevi anche consigliare, se non vi vergognate, dalla vostra ragazza. Segnate da qualche parte i risultati.

Basta, tutto qui per ora. Date il tempo al vostro cervello, nei giorni che seguiranno, di metabolizzare queste informazioni, di sintonizzarsi su un nuovo stile di vita, e di mettersi in azione in maniera ‘virtuale’. Siamo sicuri che già qualcosa nei prossimi giorni cambierà nel vostro modo di mangiare, e soprattutto si pensare.

La prossima settimana inizieremo con la dieta. Nel frattempo, se ci sono ancora feste in vista, cercate di limitare i danni il più possibile, senza rinunciare al divertimento, chiaramente.

ADVERSUS

 
Se ti piace ADVERSUS iscriviti gratis alla nostra newsletter
 
 

Lascia un commento