La terapia di coppia per ricucire un rapporto sconvolto da un tradimento. Serve?

La terapia di coppia per ricucire un rapporto sconvolto da un tradimento. Serve?
La terapia di coppia per ricucire un rapporto sconvolto da un tradimento. Serve?

Quando e come una terapia di coppia può aiutare a rimettere in piedi un rapporto che è stato drammaticamente sbattuto fuori strada da un tradimento? Lo abbiamo chiesto al Dott. Giovanni Porta, Psicologo psicoterapeuta di orientamento gestaltico. Ecco cosa ci ha detto.

In che modo la terapia di coppia può riuscire a ricucire un rapporto che è stato devastato da un tradimento? Come si svolge il lavoro terapeutico, e – in base alla sua esperienza clinica – si riesce a ricucire lo strappo se vi è la volontà da entrambe le parti?

 

La terapia di coppia facilita e favorisce la comunicazione tra i partner, l’espressione delle proprie emozioni e pensieri. Molte relazioni entrano in crisi proprio per la mancanza di comunicazione: non sempre è facile esprimere apertamente i propri bisogni e desideri, ma nemmeno si può pretendere che il partner sia così empatico da leggerli nella nostra mente…

Le difficoltà di comunicazione hanno spesso forti conseguenze sulla vita sessuale e portano piano piano a farsi del partner un’idea negativa, colpevole, come se non fosse abbastanza interessato/a a noi da comprenderci. La psicoterapia lavora con la coppia per ricreare un clima di ascolto e profonda comprensione del punto di vista e dei bisogni di entrambi, e ricostruire il clima di fiducia necessario per la di coppia.

Non è facile né scontato che una coppia sopravviva a un tradimento ma, se in entrambi il desiderio di continuare a stare insieme è più forte del dolore e dei vecchi rancori e incomprensioni, ricucire lo strappo è possibile.

In collaborazione con MARGHERITA.NET. MODA, TENDENZE CAPELLI, DONNE, OROSCOPI

Ringraziamo il Dott. Giovanni Porta
http://www.giovanniporta.it
Psicologo psicoterapeuta di orientamento gestaltico, esperto in alimentazione e teatroterapia

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.