Le flessioni a terra per allenare pettorali e addominali al tempo stesso

Le flessioni a terra, un esercizio così semplice che forse proprio per questo motivo viene spesso sottovalutato, sono uno dei migliori movimenti per sviluppare, tonificare e rinforzare i pettorali.

Le flessioni a terra per allenare pettorali e addominali al tempo stesso
Le flessioni a terra per allenare pettorali e addominali al tempo stesso

Pettorali e addominali sono due dei gruppi muscolari più in vista, non solo in estate al mare. Dei pettorali ben sviluppati e degli addominali tonici sono alla base di un fisico bello da vedere. E chi non ha la possibilità o il tempo di iscriversi e frequentare una palestra sarà interessato a scoprire i benefici di uno degli esercizi più tradizionali e semplici di tutti. Le flessioni a terra per allenare pettorali e addominali, tutto in un unico esercizio.

Le flessioni a terra, un esercizio così semplice che forse proprio per questo motivo viene spesso sottovalutato, sono uno dei migliori movimenti per sviluppare, tonificare e rinforzare i pettorali ma anche gli addominali, e in questo articolo vi spieghiamo come.

Sul pavimento della vostra camera da letto, e con questo singolo esercizio, potete star certi che ogni singola ripetizione coinvolgerà:

1) I pettorali. Questo è chiaramente il movimento per i pettorali per eccellenza, e a seconda dell’angolazione con cui viene eseguito potrete andare a colpire anche le varie parti di questo importante gruppo muscolare. Appoggiate i piedi su un rialzo (stabile mi raccomando!) e lavorerete la parte alta dei pettorali. Quella che manca alla maggior parte degli uomini. Tenete le mani più strette, e lavorerete la parte più centrale dei pettorali. E così via.

2) I tricipiti. Altro gruppo muscolare che spesso non riusciamo ad allenare come vorremmo. Allora provate ad eseguire qualche serie di push-ups e poi fateci sapere come li sentite. in questo caso cercate di tenere le mani molto vicine tra di loro, e i gomiti bene attaccati al corpo, per isolare il più possibile i tricipiti.

3) Gli addominali! Ecco la sorpresa per molti – anche per chi si allena da tempo. Le flessioni a terra sono uno dei migliori esercizi per gli addominali. Avete mai sentito di parlare di core training? Di allenamento dei muscoli del core? Senza entrare troppo nel dettaglio, sappiate che le flessioni a terra sono ottime per tonificare e rinforzare quei muscoli di cui non sappiamo nemmeno bene il nome che si trovano sotto gli addominali. Muscoli che servono a darci una postura stabile, e che fungono anche da ‘pancera’ naturale per chi ha problemi di “addome pronunciato”.

Tutto qui. Provate ad eseguire 5 o 6 serie di push-ups, per il massimo di ripetizioni possibili, almeno tre volte la settimana. Abbinatele ad un’alimentazione bilanciata e povera di grassi… e chissà che questa estate al mare non vi riservi qualche piacevole sorpresa…

ADVERSUS

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

 
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE