Mi alleno ma la massa muscolare non aumenta…

Mi alleno ma la massa muscolare non aumenta...
Mi alleno ma la massa muscolare non aumenta…

Tranquillizzati, non sei solo. E puoi farci qualcosa. Cosa? Leggi questo articolo, senza agitarti troppo… per non bruciare troppe calorie 😉

Chi scrive aveva lo stesso problema. Più di 20 anni fa. Oggi, superati abbondantemente i 100kg di peso (e non tutti esattamente di massa muscolare…) pagherebbe per poter tornare ai tanto odiati (quella volta) 85kg… ma così va la vita…

 

Ok, torniamo al problema, perché di problema si tratta. Tre righe per riassumere il contenuto delle moltissime lettere che riceviamo e in cui ci vengono chiesti consigli per riuscire a far crescere questi benedetti muscoli. Muscoli che – nonostante gli sforzi – non vogliono saperne di crescere.

La soluzione. Possiamo identificare fondamentalmente tre principali motivi per cui la massa muscolare non aumenta come vorremmo (a patto che le aspettative siano realistiche)

1) Costituzione: c’è chi ‘basta che sposti una sedia’ e gli vengono dei bicipiti così. E chi si ammazza di lavoro in palestra e… niente. Si chiama costituzione, e dobbiamo farcene una ragione. C’è chi ha le cosiddette ‘leve’ corte e riesce a sollevare pesi più pesanti, e chi ha le leve lunghe (il tipo longilineo) e deve fare più fatica… poi c’è chi tende ad accumulare grasso e chi a parità di dieta rimane snello e definito come un ballerino… anche questa è costituzione. C’è chi ha due spalle larghe ed una vita stretta e chi ha la forma più… diciamo… a bottiglia… che ci volete fare? Costituzione…

Adesso che ci siamo capiti, e che abbiamo capito che non tutti partiamo uguali, vediamo quali sono gli errori più comuni da evitare se si sta cercando di aumentare la massa muscolare

2) Allenamenti sbagliati. Solitamente chi vuole sviluppare le masse muscolari dovrà cercare di privilegiare i pesi medio-pesanti, facendo però attenzione a non esagerare per non rischiare piccoli e grandi infortuni (in palestra sono frequenti) ma anche per non eseguire in maniera errata gli esercizi. Importantissima la corretta esecuzione. Ricordate: meglio un peso leggero ed una corretta esecuzione dell’esercizio che un peso pesante sollevato contorcendosi come un fachiro (ne vedete spesso esempi in ogni palestra. Evitate.). Fatevi spiegare gli esercizi dall’istruttore e tenete un peso che vi permetta una agevole esecuzione degli esercizi. Tra le 8 e le 12 ripetizioni per ogni serie, tanto per intenderci.

3) Alimentazione errata. Altro errore frequentissimo: non mangiare a sufficienza, o mangiare troppo ma in maniera non bilanciata. Nel primo caso si vanificano gli allenamenti anche se correttamente eseguiti (i muscoli hanno bisogno di essere nutriti adeguatamente), nel secondo caso si aumenta di peso ma magari ad aumentare è solo la pancia… (curate quindi l’apporto calorico totale, che è determinato dal vostro peso e dallo stile di vita che conducete, ma fate anche in modo che la vostra alimentazione sia bilanciata e che fornisca al vostro organismo una adeguata percentuale di proteine. Se necessario, dopo esservi consultati con il vostro istruttore, integrate l’alimentazione con dei prodotti a base di proteine in polvere).

Potremmo proseguire. Anzi, si potrebbe scrivere un libro sull’argomento. Ma se terrete bene a mente i tre punti qui sopra, ed avrete la pazienza e la costanza richieste a chiunque si alleni in palestra, i risultati non tarderanno ad arrivare.

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.