Quando una modella al top sparisce per un periodo. Perché?

Quando una modella al top sparisce per un periodo. Perché?
Quando una modella al top sparisce per un periodo. Perché?

Il mondo della moda è sicuramente in continuo movimento, ma anche gli addetti ai lavori abituati a carriere lampo e piuttosto effimere si stupiscono a volte nel vedere letteralmente sparire modelle che stanno lavorando molto, ad alti livelli.


Se ti piace ADVERSUS iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti via email. Fai click qui per iscriverti.

Dove spariscono queste modelle? Perché le loro carriere si interrompono così di colpo, salvo poi riprendere dopo qualche mese, o qualche anno, come se nulla fosse successo? Giorgio Riviera – Booker presso Major Model Management a Milano ce lo spiega.

Ci capita di seguire la parabola ascendente di molte modelle, da beginner a quasi top, e poi… non le vediamo più. Non in passerella, non nelle pubblicità, non sulle copertine. Dove vanno a finire, e perché alcune spariscono così di colpo?

Sai che a volte è una strategia dell’agenzia che la mette in pausa. Magari le mandano su mercati lontani dove guadagnano comunque bene, qui spariscono e nel frattempo acquistano valore.

L’importante è gestirle bene. Una modella, parlo di top models inizia a calare quando inizia a fare lavori, magari anche pagati bene, su mercati di livello basso, e la cosa non fa bene alla sua immagine.

A volte spariscono invece perché basta, sono arrivate, altre magari per motivi personali, magari si sposano. Altre invece per una strategia dell’agenzia che la mette in standby. Magari era calata un po’, allora l’agenzia blocca tutto, non esce più niente, e poi la tirano fuori nuovamente al momento giusto.

Anche a me è recentemente capitato con una modella molto bella, per motivi di mercato e decisioni aziendali di alcuni grossi clienti abbiamo – d’accordo con la sua agenzia di New York, deciso di metterla in standby. Abbiamo deciso di bloccarla per un breve periodo, e poi di farla ripartire al momento giusto. Se non facessimo così, rischieremmo di compromettere la sua crescita futura visto che ha un ottimo potenziale.

Ringraziamo Giorgio Riviera, booker presso Major Model Management a Milano http://www.majormodels.it/

Alessio Cristianini e Charlotte Mesman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.