Perché in estate i nuovi amori nascono così facilmente?

Perché in estate i nuovi amori nascono così facilmente?
Perché in estate i nuovi amori nascono così facilmente?

Sapore di sale, sapore di mare… Ma anche sapore di nuovi amori che durante il periodo estivo sbocciano con una facilità che durante i mesi invernali sarebbe assolutamente impensabile. Perché durante l’estate invece tutto sembra così facile, così dinamico? Lo abbiamo chiesto al Dott. Francesco Attorre, psicoterapeuta e sessuologo clinico, e la sua risposta vi interesserà sicuramente molto. Continuate a leggere.

Perché l’estate predispone così favorevolmente all’instaurarsi di nuove storie? Quali sono i fattori che – dal punto di vista psicologico – rendono questo periodo così propizio e fertile per quanto riguarda storie ed avventure sentimentali?

E’ il calore, il motore principale. Noi siamo caldi dentro e quando all’esterno la temperatura aumenta accade che il corpo funziona al meglio delle sue potenzialità. L’eros con il calore accresce sensibilmente il proprio potenziale e, se consideriamo la facilità con cui ci si può ritrovare nudi, quando fuori fa caldo, diventa facile capire perché in estate fiocchino le storie d’amore.

In realtà, c’è anche un altro motivo in grado di dire la sua: l’esposizione al sole fa aumentare la liberazione, in circolo, di neurotrasmettitori importanti come la serotonina e la dopamina, due antidepressivi naturali che innestano una marcia in più proprio nel contatto con gli altri.

L’estate è simbolo di trasgressione, di piacere e libertà che necessariamente, a livello psicologico, rimandano ad una condizione di fugacità, come tutte le cose che in qualche modo si fanno trasgressive e che devono finire presto per non essere scoperte.

Il mare rappresenta, se vogliamo, una sorta di ritorno simbolico al liquido amniotico primordiale, quindi in un certo senso è come se nascessimo un’altra volta, è come se tutto quello che accade in estate accada per la prima volta. Per questo non può durare. Perché accade, per finire, e ricominciare l’estate che sarà.

Il piacere più alto sta tutto là, nel mordi e fuggi clandestino che contagia e fugge via, per farsi desiderare. Infatti l’estate è un costante desiderio di… un desiderio che non si ferma mai, come la voglia di vacanza!

ADVERSUS

Francesco Attorre è  medico, psicoterapeuta, sessuologo clinico, mental coach, Life coach, formatore. La sua attenzione si rivolge al mondo giovanile come a quello adulto, con particolare riguardo verso il tema della sessualità, ma anche del disagio, delle dipendenze, della genitorialità. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Luna: Quando non hai vie di uscita, le ferite dell’amore diventano la tua unica salvezza”, Edizioni Lampi di Stampa – Romanzo – 2015. “Da cuore a cuore. Come amare e amarsi: manuale per una vita di coppia felice.  Fai della vita la tua più bella impresa” Edizioni Kimerik – Narrativa Contemporanea – 2010. “Ai confini della coscienzadomande e risposte con lo psicoterapeuta” – Edizioni Adenia 2016. Per contatti: www.francescoattorre.com

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.