Ecco perché non avere (più) paura dei capelli grigi

Capelli grigi
Ecco perché non temere (più) i capelli grigi

Se temete i capelli grigi, allora potreste essere forse un po’ troppo all’antica. I capelli grigi hanno fatto una scalata sociale e sono ormai da considerare ‘trendy’ e ‘cool’. Qui dobbiamo ringraziare lo streetstyle e quei giovani che si tingono ormai da stagioni in tutte le tonalità del grigio. Introducendo questo trend il legame tra capelli grigio e invecchiamento si è indebolito. Il capello grigio non è più sinonimo di ‘maturità’.


Se ti piace ADVERSUS iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti via email. Fai click qui per iscriverti.

Dunque non abbiate paura dei capelli grigi. Se nonostante tutto, non riuscite ad amarli, continuate a leggere, cercheremo di farvi cambiare idea.

1. Ricordate che la vostra chioma grigia può dare autorità. Non vivetela come un segno di invecchiamento ma come un segno di saggezza ed esperienza.
2. Forse vi può consolare: noti sex symbol maschili come George Clooney e Richard Gere hanno costruito il proprio successo proprio sui capelli brizzolati.
3. Un taglio trendy e azzeccato contrasta in modo particolarmente interessante con dei capelli grigi.
4. Mantenete i vostri capelli grigi con uno shampoo argentato per contrastare il naturale sottotono giallo.
5. Se nonostante tutto volete camuffare il color grigio, allora evitate una tinta unita, ma chiedete al vostro parrucchiere di usare varie tonalità per contrastare – ma non coprire totalmente – i vostri capelli grigi. In questo modo il risultato sarà molto più naturale.
6. Se anche la barba è grigia, basta rasarla sempre accuratamente.

ADVERSUS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.