Come riconquistare la tua ex

Come riconquistare la tua ex
Come riconquistare la tua ex

Ti ha lasciato lei. O peggio, la hai lasciata tu ma adesso non riesci a togliertela dalla testa. In ogni caso, la situazione non cambia. Lasciarla è stato forse il peggior errore della tua vita, ma ormai è troppo tardi. O no? Forse… non tutto è perduto.

Come si riconquista una ex? Una che già ci conosce molto, troppo bene? Una che conosce i nostri punti di forza ma anche quelli più deboli. Una che ci ha amati ma che abbiamo deluso, o che abbiamo sottovalutato e adesso vorremmo tanto non aver perduto. Una che ci ha lasciati perché siamo stati stupidi, stupidissimi. Ma adesso siamo cambiati, ci crediamo, vorremmo un’altra possibilità.

 

Messaggino. Cosa le scrivi? Ciao mi manchi vorrei poter avere un’altra possibilità? Non il migliore degli attacchi, ma se vi attira la roulette russa, perché no? Provarci è meglio che non provarci.

Ha risposto, freddamente come ovvio, ma ha risposto. E adesso?

Il primo consiglio che tutti gli esperti di problemi di coppia (anche quando la coppia è già scoppiata) è quello di fare un attento esame di coscienza. Perché è finita? Cosa hai da rimproverarti, e cosa rimproveri a lei?

Secondo consiglio. Cerca di capire come stanno effettivamente le cose. Come vi siete lasciati, perché? Ti ha letteralmente beccato a letto con un’altra? Il discorso tornerà inevitabilmente a galla se vi rivedrete, non continuare a negare, piuttosto prova a chiedere scusa e spiegare come è potuto succedere. Insomma, cerca di capire come stanno effettivamente le cose e se la rivuoi solo per un capriccio, o se davvero la tua vita senza di lei non vale la pena di essere vissuta.

Cosa hai da rimproverarti, e cosa rimproveri a lei?

Se lei ti ha lasciato senza un motivo valido (per te), cerca di capire perché ti ha lasciato, non puoi ripresentarti nella sua vita esattamente come eri quando lei ha deciso di sbatterti la porta in faccia. Hai capito cosa non ha funzionato? Sei in grado, sei disposto a cambiare? E soprattutto, ci riuscirai?

Insomma, un attento esame di coscienza è fondamentale.

Fatto? Tutto chiaro? Sei pronto a rispondere al suo freddo e distante “sto bene grazie, e tu?”

Sii onesto, sii diretto, non perderti in inutili salamelecchi, mi manchi, non vivo senza di te eccetera. Le donne si nutrono di queste frasi, e dopo essersi saziata l’ego non proverà altro che pena per te.

Se lei ti ha lasciato senza un motivo valido (per te), cerca di capire perché ti ha lasciato

Piuttosto dille che volevi chiarire i molti malintesi che hanno causato il vostro allontanamento, senza secondi fini apparenti. Due persone mature che vogliono spiegarsi.

Proponi un luogo di incontro pubblico, bello, magari non un posto che frequentavate per evitare inutili riflessi condizionati in entrambi.

Presentati bene, curato, ben vestito, ma non cambiare troppo, non stravolgerti rispetto al passato, perché capirebbe che qualcosa non è a posto.

Aggiornala sulla tua vita, fatti raccontare della sua. Verifica i sentimenti che questo incontro ti sta suscitando, e se non sono positivi, valuta di lasciar perdere al termine di questo primo e ultimo ri-appuntamento. In maniera civile.

Se invece i sentimenti sono ancora forti, è probabile che lo siano anche per lei.

In amore il cuore conta tanto quanto la testa

Lasciatevi senza fare piani per il futuro, solo con la promessa di risentirvi a breve.

Se non si farà sentire lei entro un paio di giorni, fallo tu, magari proponendo un cinema, o una mostra d’arte, qualcosa di poco impegnativo.

Se accetterà, sarà un segno di apertura che dovrai sfruttare – questa volta – nella maniera più intelligente possibile.

In amore il cuore conta tanto quanto la testa, soprattutto quando si tratta di riaprire e ricucire un rapporto che sembrava ormai definitivamente chiuso.

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.