Sei pronto per il mare? Secondo noi… no!

Ecco i dieci consigli degli esperti per rimettersi in forma in tempo per il mare
Ecco i dieci consigli degli esperti per rimettersi in forma in tempo per il mare

L’esperienza insegna che una o due settimane prima di partire per le vacanze al mare inizieremo a preoccuparci della pancia. Dei muscoletti praticamente inesistenti. Tra poco saremo su una spiaggia, con i nostri pantaloncini, a chiederci perché non ci abbiamo pensato prima.


Se ti piace ADVERSUS iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti via email. Fai click qui per iscriverti.

E poiché adesso è il ‘prima’ a cui penseremo con rimpianto tra qualche mese… pensiamoci adesso, e facciamo qualcosa.

Tre mesi per rimettersi in forma ci stanno, non sono un periodo disperatamente corto, e non sono nemmeno un periodo troppo lungo durante il quale si rischia di perdere concentrazione e motivazione.

Iniziamo oggi. Come? Ecco i dieci consigli degli esperti per rimettersi in forma in tempo per il mare. Ce la possiamo ancora fare…

  1. Da adesso la spesa al supermercato deve essere fatta con la testa e non con la pancia.
  2. Non buttare via quello che hai nel frigorifero, finisci quello che hai già comprato, anche se non è dietetico, ma cala le dosi e soprattutto non ricomprare il junk food che stai finendo di consumare.
  3. Iscriviti in palestra. Fallo oggi stesso.
  4. Cerca di mangiare bene, 4 o 5 volte al giorno, piccole porzioni, con calma, e cerca di fare dei pasti ben bilanciati.
  5. Ricordati sempre che la dieta è responsabile al 75% del grasso perso.
  6. Il resto viene dall’attività fisica, ma noi in palestra ci andremo per tonificare e soprattutto aggiungere qualche centimetro a bicipiti, pettorali, gambe.
  7. E per tonificare gli addominali. Addominali forti e tonici aiutano ad avere una pancia piatta, vediamoli come una pancera naturale.
  8. Cammina, muoviti, fai attività fisica anche al di fuori della palestra. Se hai tempo indossa un paio di pantaloncini, vai fuori a correre, sena esagerare.
  9. Non perderti d’animo se sei costretto a saltare un allenamento, o se sgarri con la dieta. Dal prossimo allenamento, o dal prossimo pasto, si ricomincia.
  10. Tieni alta la motivazione, ricordati che la forma che mostrerai in spiaggia fra tre mesi dipenda anche da quello che farai, o che non farai, ogni giorno. Oggi compreso.

ADVERSUS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.