Come si trattano le macchie della pelle

Come si trattano le macchie della pelle
Come si trattano le macchie della pelle

Come si trattano le macchie della pelle che con l’età tendono a comparire su décolleté e dorso delle mani? Ne parliamo con la D.ssa Adele Sparavigna, Dermatologa a Monza.

Macchie brune e discromie sono una delle manifestazioni tipiche del fotoinvecchiamento cutaneo e colpiscono generalmente le aree più esposte ai raggi solari: viso, mani collo e décolleté.

 

La loro comparsa è generalmente legata al raggiungimento dell’età matura (over 50) ma possono manifestarsi anche in soggetti più giovani in caso di una errata esposizione solare o di un utilizzo frequente di lampade abbronzanti.

La prima forma di trattamento è di certo la prevenzione, è bene applicare un filtro solare adeguato al nostro fototipo, ogni qual volta ci si espone al sole, anche in inverno e in città.

Oltre a ciò esistono in commercio sieri concentrati depigmentanti, a base di alfaidrossiacidi della frutta in grado di schiarire gradualmente le discromie più leggere.

Affinchè tali dermocosmetici siano realmente efficaci e non provochino reazioni di fotosensibilizzazione, devono essere applicati di sera su cute detersa e con certosina costanza.

In caso di macchie brune particolarmente evidenti si può ricorrere invece a trattamenti dermatologici come peeling chimici e microdermoabrasione.

Ringraziamo la D.ssa Adele Sparavigna
Dermatologa a Monza
Presidente Derming, Istituto di Ricerche Cliniche e Bioingegneria
http://www.adelesparavigna.it/

In collaborazione con MARGHERITA.NET. MODA, TENDENZE CAPELLI, DONNE, OROSCOPI

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.