Stella McCartney Menswear Summer 2020

Rimescolando sapientemente elementi formali e casual, la sartoria Savile Row a quadretti di colore grigio viene decorata con stampe leopardate o un audace pied-de-poule sovrapposto. Un potente minimalismo emerge da un abito doppiopetto…

Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020

In questa collezione, i vari volti dell’uomo Stella McCartney sono accomunati da uno spirito attivista e provocatorio che diffonde un forte messaggio ambientalista attraverso le riflessioni poetiche dello scrittore Jonathan Safran Foer. Reinterpretando i temi della collezione prêt-à-porter donna con una sovversiva irriverenza, la tradizione viene stravolta al punto che non tutto è ciò che sembra.

Nella tavolozza dei colori predominano i toni ricchi e terrosi come ruggine, cammello e grigio, accanto a al verde cenere e foglia di tè, con tocchi lilla e arancione.

L’etica e l’impegno ecosostenibile di Stella e la speranza futura di creare un’economia circolare sono i punti fermi della collezione, con il 64% dei capi realizzati con materiali sostenibili. La stilista, infatti, ha utilizzato cotone organico, viscosa sostenibile, nylon rigenerato ECONYL® e poliestere riciclato.

Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020
Stella McCartney Menswear Summer 2020

In questa collezione, la sostenibilità non sta solo nei materiali, ma traspare dai messaggi e dalle stampe sui capi. L’abbiamo resa visibile, l’abbiamo messa in primo piano con l’obiettivo di rendere questo concetto allegro, gioioso e accessibile. Del resto, il nostro approccio è sempre divertente e fiducioso”, afferma Stella McCartney in merito alla collezione.

Le interpretazioni originali di Madre Natura arricchiscono la collezione e compaiono massicciamente all’interno della capsule collection intitolata “We are the Weather”. La capsule, che viene chiamata così in onore del romanzo in prossima uscita di Jonathan Safran Foer sulla crisi climatica, è caratterizzata da frasi che stimolano la riflessione e una grafica solare nello stile della controcultura che campeggia su maglieria, camicie di cotone organico, pantaloncini e magliette, creando così una combinazione vincente tra attivismo e classicismo.

I cavalli dipinti a mano danzano su una camicia di seta, una cravatta e un paio di pantaloncini abbinati e testimoniano l’amore di Stella per gli animali. Il leopardo viene introdotto per la prima volta in una collezione Primavera-Estate: le stampe vengono realizzate a partire da fotocopie di pellicce ecologiche ingrandite per poi comparire su capi leggeri non coordinati come un ampio spolverino di cotone organico e pantaloni.

L’utilità in chiave moderna appare in varie forme in tutta la collezione. I pantaloni e una giacca nella fresca tonalità foglie di tè sono abbinati a eleganti derby con fibbia in alter nappa per riflettere la doppia natura di attivista e professionista dell’uomo Stella McCartney. Frutto di un’inaspettata interpretazione del camouflage, una straordinaria tuta è arricchita con una stampa satellitare della Terra.

Rimescolando sapientemente elementi formali e casual, la sartoria Savile Row a quadretti di colore grigio viene decorata con stampe leopardate o un audace pied-de-poule sovrapposto. Un potente minimalismo emerge da un abito doppiopetto proposto in rosa cipria, mentre i capi in denim scoloriti sono declinati nella tonalità bianco luminoso.

La grafica “Eco-weirdo” apporta un tocco di humour a una T-shirt viola e ad un portafoglio monocromatico, facendo leva con irriverenza sulla percezione secondo cui i cambiamenti climatici siano solo una fantasia. I capi sottoposti a bagno di tintura aggiungono una nota di giocosità.

Per quanto riguarda gli accessori, elementi funzionali come zaini e marsupi sono decorati con stampe satellitari della Terra. Il nuovo portabottiglie con logo è un riferimento alla speranza dell’uomo Stella McCartney di liberare il mondo dalle plastiche monouso nel nome dell’ecosostenibilità.

In linea con lo spirito attivista della collezione, gli scarponcini da trekking con suole carrarmato sono i protagonisti della linea calzature, finemente rifiniti con il logo ricamato di Stella. Le iconiche Loop facilmente riciclabile e senza colla vengono riproposte in una chiave innovativa sotto forma di tradizionali scarpe da corsa in alter-suede e nylon riciclato in colori vivaci e pop.

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

LINK SPONSORIZZATI
TOP ARTICOLI SU ADVERSUS

Send this to a friend