Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in… sottoveste?

Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in... sottoveste?
Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in… sottoveste?

Li avete notati sicuramente, quegli abiti dall’aria chiaramente ‘sottoveste’. Va di moda lo stile lingerie e a noi piace! Questi abiti ci fanno sentire femminili e sexy. Bisogna però fare un po’ di ‘styling’ per poterli indossare con successo.

Certi abiti sono trasparenti soltanto nelle zone strategiche, altri lo sono dalla testa ai piedi. La cosa più bella è indossarli sulla pelle nuda, ma poiché non siamo tutte delle Jane (Birkin) e Kate (Moss) che indossa(va)no tranquillamente abiti trasparenti senza reggiseno, bisogna arrangiarsi con top, mutandone o shorts per coprire le zone più strategiche.

Quello che sceglierete dipende dal ‘grado’ di trasparenza del vostro abito, dall’occasione e anche da quanto vorrete (s)coprirvi. Perché in fin dei conti è inverno. Le fashionistas fanatiche se ne fregano (se ci permettete di esprimerci così) e affrontano anche la neve a gambe nude, ma questo non è per tutte noi e non sempre la gente intorno a noi capisce un look del genere.

Dunque via libera allo styling. Armatevi con dei top che possono essere visti, con delle mutande o anche degli shorts neri, molto belli se con paillette (ma assicuratevi che non rovinino il tessuto dell’abito). Per il giorno potete indossare il vostro abito lingerie sui jeans o pantaloni neri slim fit (anche in pelle). Per un look più coperto (e caldo) indossatelo con un maglioncino attillato. Un’altra soluzione è quella di abbinarlo ad una sottoveste nera… anche se questo annullerebbe – a nostro avviso – un po’ l’effetto lingerie dell’abito stesso.

In collaborazione con MARGHERITA.NET. MODA, TENDENZE CAPELLI, DONNE, OROSCOPI

Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in... sottoveste?
Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in… sottoveste?
Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in... sottoveste?
Streetstyle. Osereste presentarvi in pubblico in… sottoveste?

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.