Tendenze capelli: la riga di lato per un look da bravo ragazzo

Tendenze capelli uomo: la riga di lato. Daks primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Tendenze capelli uomo: la riga di lato. Daks primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto

Se non sapete più cosa fare con i vostri capelli, c’è sempre l’opzione della riga di lato. Trendy, classica ma sempre moderna.


Se ti piace ADVERSUS iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti via email. Fai click qui per iscriverti.

Molti ragazzi in questo periodo seguono la tendenza capelli del lungo sopra, corto ai lati già in voga da qualche stagione, con o senza barbetta.

L’evoluzione di questo look diventa ancora più estrema, capelli estremamente lunghi o estremamente corti. Ma in generale il look che vuole le orecchie scoperte e un ciuffo piuttosto lungo va ancora bene.

E se proprio non sai bene cosa fare, magari perché il ciuffo non ti piace, o devi tagliare i capelli, o invece stai cercando di farli crescere… allora una buona quantità di prodotto nei capelli ed una riga di lato sono la soluzione ideale.

Pettina i capelli con una riga decisa e ben delineata e non aver paura di cere o mud per i capelli. Non applicare il prodotto tutti in un colpo, ma strato su strato, un poco alla volta. Scalda il prodotto tra le mani, strofinandole, e poi quando sufficientemente morbido passa le mani tra i capelli. Ripeti fino a quando non hai ottenuto l’effetto desiderato.

Questa pettinatura è un misto di retro, trendy, e bravo ragazzo. E sta sempre bene, in qualsiasi occasione.

Tendenze capelli uomo: la riga di lato. Daks primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Tendenze capelli uomo: la riga di lato. Daks primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Tendenze capelli uomo: la riga di lato. MSGM primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Tendenze capelli uomo: la riga di lato. MSGM primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Tendenze capelli uomo: la riga di lato. Calvin Klein primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Tendenze capelli uomo: la riga di lato. Calvin Klein primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.