Tendenze capelli uomo. Un taglio business. Per l’estate sul posto di lavoro

Tendenze capelli uomo. Un taglio business. Per l’estate sul posto di lavoro
Tendenze capelli uomo. Un taglio business. Per l’estate sul posto di lavoro

Ogni uomo sa quanto è importante l’aspetto, anche e soprattutto nel mondo del lavoro. Un aspetto curato conferisce autorità e peso nei confronti dei colleghi (e dei superiori).

Lo sanno bene i manager che devono fare attenzione a non presentarsi sul posto di lavoro con un taglio sbagliato. Nessuno si presenterebbe in ufficio con un undercut.

Ma questo non significa che non si possa giocare con diverse lunghezze di capelli.

Un taglio corto è sempre più indicato quando si parla di ambienti di lavoro. È pulito, facile da mantenere, efficiente. Puoi portarlo in maniera trendy tenendo i capelli nella parte superiore della testa leggermente più lunghi, come nella foto che vedete qui sopra (ritratto fuori dalla sfilata Ermenegildo Zegna durante la Milano Fashion Week).

Pettinate i capelli ordinatamente di lato. Una riga da parte è un classico che lascia ben pochi margini di errore. Potete usare prodotti per capelli come un mud o qualcosa di analogo per tenerli in piega. Il prodotto in ogni caso non si dovrebbe vedere troppo, cercheremo di non far capire quanta cura dedichiamo ai nostri capelli.

Tenete corti i capelli ai lati e dietro, facendoli regolare con una certa frequenza dal vostro parrucchiere di fiducia. Nella foto vedete che i capelli sotto la riga laterale sono leggermente più lunghi e poi diventano più corti scendendo verso l’orecchio.

Durante la settimana un taglio come questo, associato ad un power suit sul posto di lavoro completerà il look. Nel tempo libero optate per una giacca casual, una t-shirt e un bell’occhiale da sole, per un look moderno e rilassato.

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.