Tendenze colore capelli 2017. I capelli biondissimi (o bianchi) sono il trend del momento. Per lei e per lui

Bleached hair
Tendenze colore capelli 2017. I capelli biondissimi (o bianchi) sono il trend del momento, modello: Lucky Blue Smith (diventato famoso per il suo bleached hair)
Randy van Rijsbergen
Randy van Rijsbergen, Salon B, Olanda

Il trend capelli più importante del momento non riguarda lunghezze o tagli particolari, ma il colore. Non è mai stato così importante, e lo vediamo sempre più spesso soprattutto in testa a modelle e modelli alle sfilate.

Il trend del trend è sicuramente rappresentato dal cosiddetto “Bleach Babe Club“, come lo chiama Randy van Rijsbergen, uno degli hair stylists emergenti più interessanti nel panorama internazionale, che abbiamo intervistato e che ci ha detto “con questo termine chiamo quelli che vogliono schiarire i capelli fino ad arrivare al bianco puro. Per farlo non basta un solo passaggio, si tratta di un processo che prevede varie fasi. Ogni volta un po’ più chiari. Il bello è che ormai sono sempre più quelli che usano l’hashtag #bleachbabeclub per pubblicare il risultato dello schiarimento dei propri capelli, e così è possibile seguire tutto il processo del progressivo schiarimento dei capelli, di se stessi e degli altri”.

Tendenze colore capelli 2017
Tendenze colore capelli 2017, bleached hair by Randy van Rijsbergen, photo: @randyvanrijsbergen

Il trend più estremo è sicuramente rappresentato dal colore clear white, quindi capelli totalmente bianchi dalla radice alle punte. E non ci sono sfumature di sorta, niente high lights. I capelli devono essere di un colore bianco puro ed omogeneo. Questo è il look capelli più estremo che vedremo nell’estate 2017 ma che sicuramente si svilupperà durante l’inverno 2017 2018.

Bleached hair
Tendenze colore capelli 2017. I capelli biondissimi (o bianchi) sono il trend del momento, modello: Lucky Blue Smith (diventato famoso per il suo bleached hair

Colori vintage per un cambiamento rapido e temporaneo

Sopra questa base bianca stanno molto bene i colori vintage. Pensate ad esempio ai colori dell’arredamento anni ’70, ai colori dei mobili e degli abiti di quel periodo, e soprattutto ai colori pastello di quegli anni. Una volta che avrete ottenuto capelli dal colore bianco (o anche molto biondi) potete illuminarli con un ‘alone’ color vintage, un ‘glow’ temporaneo che aggiunge un tocco di colore. Lasciate che ve lo spieghiamo meglio.

Bleached hair
Tendenze colore capelli 2017. I capelli biondissimi (o bianchi) sono il trend del momento, modello con un ‘glow’ rosa su capelli sbiancati

Diciamo che avete ottenuto un capello bianco. Vi piace ma volete qualcosa di diverso, tanto per cambiare un po’ . Ecco che si può pensare al colore vintage, da applicare sopra il bianco, per una nuova luminosità che sbiadisce entro un paio di settimane per poi tornare al bianco originale. È molto divertente, e anche molto facile, senza mai dover abbandonare il colore base scelto. Perché una volta che avete completato il processo di sbiancamento, non vorrete cambiare stile troppo velocemente, perché il bianco è bello e perché ci avete investito tanto lavoro e tempo per raggiungerlo. E allora ecco che i colori vintage tornano utili, per dei cambiamenti temporanei.

Holographic hair

Oltre agli accenti vintage Randy van Rijsbergen si aspetta un altro trend per l’autunno 2017: holographic hair. Anche qui la base è sempre il bleach, quel bianco totale che avete raggiunto con così tanta fatica ma una volta raggiunta diventa un canvas perfetto per cambiare look. L’holographic hair sta per un sottilissimo gioco di vari colori pastello come li possiamo vedere quando giriamo un disco DVD e lo teniamo alla luce del sole. Per ottenere questo effetto ottico sui capelli si usano delle baby high light (high light finissime) nei colori blu, verde, giallo, rosa e sempre in tonalità molto soft, appena percettibili. Non spiccano dunque ma si amalgamo come un arcobaleno appena visibile sui capelli bianchi.

Capelli ‘fatti su misura’

Dunque vanno forte i capelli ossigenati, i capelli del colore bianco più puro che possiate immaginare. E poi potete iniziare a giocarci e inventarvi dei look temporanei per ogni occasione, per ogni festa, utilizzando dei colori vintage che si lavano via nel tempo. In questo modo potete scegliere i look a seconda dei vostri mood e ai trend del momento. Perché questi ultimi cambiano sempre più velocemente anche per quanto riguarda le tendenze colori per capelli (da paragonare ai trend ‘fast fashion’ nella moda).

Un bleach sta bene a tutti

Il bello del bleach è poi che sta bene a tutti. Non rende più rossa o spenta la tonalità del viso ma addolcisce il tono della pelle. Non è difficile per esempio come lo erano stati i capelli grigi di un paio di stagioni fa, che invece stanno bene a pochi. Il bleach è bellissimo per chiunque e per di più è il canvas perfetto per dei look creativi.

Si ringrazia Randy van Rijsbergen, Salon B, Amsterdam, Olanda @salonbnl

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.