Tendenze costumi da bagno. Grandi vincitori: gli shorts

Fantasie orientali per la spiaggia. Dolce & Gabbana primavera estate 2016-04-21
Fantasie orientali per la spiaggia. Dolce & Gabbana primavera estate 2016-04-21

Gli uomini si presentano in spiaggia, quando hanno un fisico da sfoggiare, con ben poco addosso. Uno slip, o un pantaloncino al massimo. Ma in forma o non in forma, ormai nessuno si presenta in spiaggia con il classico slip. Magari blu.

E poiché ogni anno la ricerca del costume da bagno per uomo più adatto alle vacanze al mare inizia in questo periodo… ci siamo messi in movimento e alla ricerca del costume più trendy. Per l’estate 2016.

 

Pantaloncini corti/boxers da spiaggia – i grandi vincitori

Il trend per l’estate 2016 è rappresentato da pantaloncini piuttosto corti e larghi – leggermente più corti e leggermente più larghi di un boxer tradizionale. Nulla di nuovo sotto il sole quindi. O forse sì. Più che altro saranno le fantasie a rappresentare la novità.

Beachwear MSGM primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Beachwear MSGM primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto

Questa estate è tutto ammesso se deciderete di indossare un costume esplicito. Colorato e grafico, tropicale con palme e pappagalli, stile marinaro con strisce, ebbene sì anche stampe leopardo o – e questa è forse la più grande novità – fantasie orientali.

Queste fantasie orientali le abbiamo viste principalmente proposte da Dolce & Gabbana. Tutte la collezione estiva di questo brand è piena di stampe provenienti dall’estremo oriente. E materiali che ricordano la seta, tanto per restare in tema. E così costumi dai disegni esotici vengono combinati con accappatoi con analoghe decorazioni. Un outfit da spiaggia estremamente stiloso. Ai piedi un paio di espadrilles e ruberete la scena anche a Gorge Clooney.

Tatuaggi e influenze surfer

Beachwear Dsquared2 primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Beachwear Dsquared2 primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto

E poi ci sono brands che cercano sempre di stupire con qualcosa di diverso. Come nel caso di Dsquared2, un brand noto per il suo stile hip & cool (e costoso). Il titolo della collezione era “Wave chasers” e l’inspirazione erano giovani, spensierati e fighissimi surfers che con lo zaino in spalla girano il mondo alla ricerca di onde sempre più estreme.

Come base per tutti gli outfits in passerella gli stilisti di Dsquared2 hanno fatto indossare ai modelli un sottilissimo e aderentissimo body suit con disegni che ricordano dei tatuaggi lungo tutto il corpo. E così il trend spiaggia è presto messo. Il beachwear proposto da Dsquared2: camicioni ampi con ricami, shorts oversize, giacche a vento, sneakers stile wakeboard, sandali e grandi zaini con lacci colorati. Un modo molto cool per presentarsi in spiaggia, senza dubbio.

Gli slip…

Costume da bagno Vivienne Westwood primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto
Costume da bagno Vivienne Westwood primavera estate 2016, ph. Mauro Pilotto

E poi qualche stilista ha proposto costumi mini, come ha fatto Vivienne Westwood ad esempio. Non proprio il nostro stile, anzi, ma l’estate è il periodo più libero dell’anno, quindi… perché no?

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.