Come vestirsi quando si ha un fisico atletico e muscoloso

Come vestirsi quando si ha un fisico atletico e muscoloso
Come vestirsi quando si ha un fisico atletico e muscoloso

Come vestirsi quando si ha un fisico atletico e muscoloso? Ecco una domanda che riceviamo molto spesso in redazione (nonostante la fase storica che stiamo attraversando, in cui pare che chi è sovrappeso, le donne per prime, ne debba andare orgoglioso) e che effettivamente pone questioni di stile, vestibilità e soprattutto di immagine.

Chi si allena regolarmente e cura la propria alimentazione sviluppa proporzioni, dimensioni e forme che non corrispondono sempre a quello che troviamo in vendita nei negozi di abbigliamento. La moda uomo in vendita si rivolge principalmente all’uomo medio che fa una vita sedentaria – spalle strette, pancetta, sedere importante – o al tipo improbabile dei modelli che vediamo in sfilata, scheletrici e adolescenziali. Ma per l’uomo sportivo, quello con la cosiddetta forma a V, spalle larghe, fianchi stretti e niente pancia, a parte qualche stilista tipo il Dirk Bikkembergs di una volta… poco o nulla.

Anche nelle grosse catene di abbigliamento casual si trova poco, si va dalle tshirt asfittiche da ragazzino alle tshirt abbondanti che stanno come se si avesse indossato una bandiera. I pantaloni sono o eccessivamente aderenti e strizzati, o esageratamente larghi e poco sexy. Le camicie poi, dal collo alle spalle alla pancia… un disastro, come le giacche, a meno di non rivolgersi ad un sarto ma non è cosa per tutti.

E allora cosa fare? Come vestirsi quando si ha un fisico atletico e muscoloso e non ci si vuole arrendere ad uno stile mediocre e penalizzante per chi il fisico potrebbe invece farlo vedere con orgoglio?

Ci sono delle regole generali che possiamo seguire, perché con un po’ di attenzione e di creatività è possibile mettere insieme un guardaroba, ed uno stile di abbigliamento, adatto a chi ha un fisico atletico. Ecco i nostri consigli:

Come vestirsi quando si ha un fisico atletico e muscoloso

  1. Non seguire le mode, ma prendere solo gli spunti e gli elementi che ci possono andare bene. Gli stilisti propongono una moda che non è adatta a chi ha un fisico atletico? Peggio per loro, noi prendiamo le idee, e le realizziamo per i fatti nostri, non abbiamo bisogno di spalmarci addosso un un brand per fare figura.
  2. Evitate i capi troppo aderenti, chi ha un fisico muscoloso non ha bisogno di cercare di evidenziarlo con capi aderenti, anzi oltre alla scomodità l’immagine ne risente molto, si passa dal fisico atletico al tamarro impenitente senza rendesene conto. Alla larga dai capi attillati.
  3. I vestiti devono avvolgervi ed assecondare le vostre forme naturali seguendo la struttura del fisico atletico, non strizzarvi.
  4. Piuttosto cercate di stare (se ci entrate comodamente) su una taglia leggermente più piccola, non attillata quindi, ma leggermente più piccola.
  5. Fate attenzione alle righe, orizzontali e verticali, e alle fantasie. Possono fare miracoli ma possono anche fare disastri. Provate i capi, e guardatevi bene allo specchio. Vi allungano, vi allargano?
  6. Cercate di capire quali sono i brand che più si avvicinano al vostro stile ed al vostro tipo di fisico, di solito sono abbastanza coerenti di collezione in collezione.
  7. Se trovate una tshirt, una camicia, un pantalone che vi sta da dio, perché non prenderne due o tre o magari di più, e conservarle nel guardaroba per il futuro? Per esperienza quando si torna per comprarne un’altra, non la si trova mai più uguale, anche se i commessi faranno di tutto per spingervi quelle dell’assortimento di quel momento cercando di convincervi che sono uguali.
  8. Evitate giacche, giubbotti e simili imbottiti eccessivamente, evitate il look omino michelin che i più muscolosi tendono ad avere facilmente quando indossano capi troppo ‘gonfi’
  9. Se in estate vi piace il pantalone al ginocchio benissimo, ma cercate di evitare i bermuda a forma di sacco di patate che molti considerano trendy e casually cool, mentre penalizzano la vostra struttura atletica. Tanto vale smettere di allenarsi se poi dovete coprirvi con una tshirt oversize senza forma e dei pantaloni al ginocchio alla Fantozzi.
  10. Attenzione alle proporzioni finali, dopo aver messo insieme maglietta o camicia, pantalone, giacca o cappotto… guardatevi bene nello specchio con occhio critico e cercate di capire se avete azzeccato il look, o lo avete sbagliato completamente. In questo secondo caso, via tutto e si ricomincia a provare!

Per i consigli di stile donna fate click qui.

ADVERSUS

Se ti piace leggere ADVERSUS, abbonati gratuitamente alla nostra newsletter settimanale, ogni settimana nella tua mail. Fai click qui per saperne di piu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.