Gli uomini tendono a sopravvalutare la bellezza delle donne? E le donne come vedono gli uomini?

Una recentissima ricerca condotta dalla Murdoch University in Australia pubblicata proprio in questi giorni conferma un’idea che tutti più o meno già avevamo, e cioè che gli uomini tendono a…

Gli uomini tendono a sopravvalutare la bellezza delle donne? E le donne come vedono gli uomini?
Gli uomini tendono a sopravvalutare la bellezza delle donne? E le donne come vedono gli uomini?

Mostrate la foto di una ragazza ad un uomo e probabilmente la prima reazione sarà inevitabilmente positiva. Bella ragazza! Un tipo! Bel viso! Che gambe… e via discorrendo, tralasciamo i commenti più ‘terra terra’. Fate lo stesso test ad una donna, mostratele la foto di un uomo e la reazione sarà molto meno spontanea, meno entusiasta, critica quanto basta. Forse troppo.

Che gli uomini, la gran parte almeno, siano come si dice ‘di bocca buona’ lo sappiamo, e non ce ne stupiamo. Provate a leggere le paginate di complimenti che lasciati sotto le foto dei profili social di donne e ragazze che non hanno obiettivamente i requisiti per definirsi attraenti. Di bocca buona, o molto affamati, o entrambe le cose.

All’Università di Murdoch, in Australia, hanno pensato di provare a verificare sperimentalmente, utilizzando metodi scientifici e statistici, come gli uomini reagiscono alla visione di immagini femminili, e il contrario. Uomini e donne vedono quello che hanno di fronte agli occhi, oppure tendono ad essere troppo ‘ottimisti’ o – nel caso delle donne – a sottovalutare quello che vedono?

Come probabilmente avrete già capito, la ricerca ha confermato che gli uomini sottoposti a questo test hanno avuto una netta tendenza a ritenere più attraenti di quanto effettivamente fossero le donne ritratte nelle foto che venivano loro proposte. E – ma questo forse non tutti se lo sarebbero aspettato – le donne hanno invece dimostrato la tendenza a non cogliere al volo le caratteristiche delle foto maschili che venivano loro mostrate, sottovalutando di primo acchito quello che invece era obiettivamente un bell’aspetto.

Questa ricerca ha obiettivi che esulano dalle considerazioni di questo articolo, si propone infatti di ‘calcolare’ scientificamente di quanto gli uomini sopravvalutino le immagini femminili (e gli hanno dato un nome: Male Overperception of Attractiveness Bias – MOAB), e di quanto le donne ‘sottovalutino’ quelle maschili (Female Underperception of Attractive Bias – FUAB) per poi poter applicare questo algoritmo alle ricerche sui pregiudizi cognitivi.

Il risultato è però anche la conferma di quanto gli assidui frequentatori di applicazioni di dating avranno già avuto modo di sperimentare sulla propria pelle. L’insegnamento che si può trarre da questa ricerca? Studiate bene la foto della ragazza che potrebbe potenzialmente piacervi. Ricordate che non solo il makeup e il fotoritocco possono ingannarvi, ma addirittura la vostra stessa natura può spingervi a contattare una ragazza che poi si potrebbe rivelare una delusione, vista di persona. Guardate bene le foto, cercate di interpretarle, usate il cervello e non ragionate sempre con il… ci siamo capiti.

ADVERSUS