Volete davvero rimettervi in forma per l’estate? Si inizia adesso…

Il momento è questo, quando fa ancora freddo. Perché non ci si mette in forma in due settimane, correndo 10 minuti per la strada dopo aver prenotato la vacanza al mare. Ci si mette in forma…

Volete davvero rimettervi in forma per l'estate? Si inizia adesso...
Volete davvero rimettervi in forma per l’estate? Si inizia adesso…

Il momento di iniziare è ADESSO! (Ieri sarebbe stato anche meglio…) Non c’è nessun ragionamento cervellotico da fare. Niente se. Niente ma. Perdonate la schiettezza e seguite il filo del ragionamento. State un attimo al gioco.

Tra 5 minuti verrete catapultati su una spiaggia tropicale. Una spiaggia affollata di modelle così strafighe che quelle di Victoria’s Secret e Sports Illustrated al confronto sembrano quelle senescenti mamme che la mattina accompagnano i bambini a scuola… alle 8 di mattina… con il SUV… in città!!!

Dunque… se vi ritrovaste ADESSO in mezzo a tanto ben di dio indossando soltanto un costume da bagno, come vi sentireste? Bene? A vostro agio? Con la cellulite sui fianchi, la pelle bianca e sottile, le gambette secche che con la pancia bella gonfia vi fanno sembrare un merlo? Con le braccia tendenti al flaccido pur essendo secche secche? Con due tette che puntano verso il basso… e ci fermiamo qui. Potremmo continuare, ma non infieriamo. Tanto lo sappiamo che su sei punti ALMENO tre li abbiamo presi. È matematico. Avete superato i trenta? Tre di questi sei punti ve li beccate. A meno che non facciate parte di quel 10% della popolazione maschile che al proprio corpo ci tiene (e lo mantiene in forma).

Ecco dove volevamo arrivare. Non si deve per forza fare la figura dello sfigato in spiaggia, nemmeno su una spiaggia normale. Che ne so, a Fregene, o a Rodi… non è obbligatorio sentirsi a disagio nel mettere in mostra il proprio corpo, perché il corpo può essere mantenuto in forma. E poi fa anche bene alla salute.

Forse adesso abbiamo catturato un attimo la vostra attenzione, e possiamo iniziare a parlare sul serio. Da uomo a uomo. Asciugatevi gli occhi, e state bene a sentire. Il momento è questo, quando fa ancora freddo. Perché non ci si mette in forma in due settimane, correndo 10 minuti per la strada dopo aver prenotato la vacanza al mare. Ci si mette in forma lavorando seriamente, faticando anche, seguendo una dieta, e facendo tutto questo con larghissimo anticipo. Meglio sarebbe farlo tutto l’anno, ma adesso non stiamo a discutere. Volete essere in forma questa estate? Iniziate adesso.

Come? Beh, qui ci vorrebbe un libro, oppure dovrete mettervi a leggere pazientemente i moltissimi articoli che trovate nella nostra sezione Fitness. Noi vi diamo due o tre consigli, pratici, e un incoraggiamento. Ecco cosa fare

1) Assicuratevi di essere in salute. Cuore e tutto il resto. Fatevi una bella visita prima di iniziare un’attività sportiva, soprattutto se non la avete mai fatta finora.

2) Compratevi un cardiofrequenzimetro. Serve per assicurarvi che vi stiate allenando con la giusta intensità. Né troppo, né troppo poco.

3) Iniziate la dieta. Adesso. Dal prossimo pasto, non procrastinate, non trovate scuse. pensate alle senescenti signore… ehm alle modelle che vi aspettano in spiaggia. Dieta non vuol dire morire di fame, anzi. Vuol dire mangiare il giusto, mangiare sano, dare al corpo la giusta quantità di calorie. E voi che pensavate?

4) Createvi una piccola palestra in casa. Non costa molto. Lasciate perdere le camminate per la strada. Non servono a niente e tra freddo e pioggia trovereste sempre una scusa per saltare l’allenamento. Allenatevi nella vostra personale palestra fatta in casa. Per l’allenamento aerobico uno step o una corda per saltare vanno già benissimo. L’ideale sarebbe almeno 4 volte la settimana, 30-40 minuti ad allenamento, tenendo il battito cardiaco al 65% del vostro “Max Heart Rate”. Per calcolarlo fate 220-la vostra età. Poi calcolate il 65% di quel numero e mantenete il vostro battito cardiaco in quel range. Esempio. Avete… 35 anni? 220-35=185. Il 65% di 185 dovrebbe essere 120 se non sbagliamo. 120 è il vostro “Target Heart Rate”. Semplice, no?

5) Allenate gli addominali, almeno tre volte la settimana. 15 minuti minimo ogni allenamento. Potete farlo subito dopo l’esercizio aerobico.

6) Non mollate. Non fatevi prendere dalla pigrizia, monitorate il vostro peso corporeo e soprattutto giudicate a occhio i progressi. Non ci sono scuse.

Se avete idee o domande che vorreste vedere approfondite su ADVERSUS scriveteci e noi le gireremo agli esperti per poi pubblicare qui le loro risposte.

Avanti, cosa fate ancora qua? Muoversi…!

ADVERSUS

TOP ARTICOLI SU ADVERSUS
FENDI Collezione Uomo Moda Autunno/Inverno 2021-2022

FENDI Collezione Uomo Autunno/Inverno 2021-2022

Un’ode al normale inteso come classico, elegante, avvolgente, senza tempo: giacche e cappotti che occasionalmente rivelano la costruzione attraverso lampi e aperture o sono completamente reversibili. FENDI Collezione Uomo Autunno/Inverno 2021-2022