MODELLA DI COPERTINA Anuska Van Hemel

Anuska è la modella più ADVERSUS style che mi sia mai capitato di fotografare. Perché? Non vi è dato saperlo... ;-) Anuska Van Hemel, questo il suo nome completo, è olandese, alta, ha stile, è una ragazza molto creativa ed è... ADVERSUS.

DI ALESSIO CRISTIANINI



Anuska Van Hemel fotografata da Alessio Cristianini

Anuska è la modella più ADVERSUS style che mi sia mai capitato di fotografare. Perché? Non vi è dato saperlo... ;-) Anuska Van Hemel, questo il suo nome completo, è olandese, alta, ha stile, è una ragazza molto creativa ed è... ADVERSUS. Non sorprende - guardando questo servizio fotografico - sapere che Anuska è una modella professionista. Ha viaggiato il mondo in lungo e in largo, dalla Cina a Parigi, a... Milano naturalmente. È una modella al 100%, lunghe gambe snelle, un fisico perfetto per le sfilate di moda. E per i servizi fotografici.

Siamo certi che dopo aver letto l'intervista qui sotto apprezzerete non solo la bellezza - indiscutibile - di Anuska, ma anche la sua originalità, e quella spontaneità che a noi tanto è piaciuta.

Cosa rende unica Anuska?

Dentro. Ciò che mi rende unica è che conosco bene le persone. Trovo molto interessante osservare il comportamento delle persone, e poi interpretarlo.

Fuori. A molti piace la mia bocca (anche a me XD)

Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini

Il tuo lavoro di modella ti ha portata in Cina, a Parigi, a Milano. Ci puoi raccontare, in breve, qualcosa di più su queste tue esperienze?

Sono stata notata a 18 anni su Hyves (un social network molto popolare in Olanda, una volta). Poco dopo le mie foto sono state pubblicate su Hyves, e questo mi ha dato la possibilità di andare a lavorare in Cina, dove ho vissuto sei mesi. Non dimenticherò mai il momento in cui ho avuto in mano il biglietto dell'aereo, ero felicissima! Entusiasta, ho raccontato ad amici e parenti del mio viaggio, ma purtroppo alcuni di questi hanno reagito male, con gelosia.

In seguito sono entrata in contatto con l'agenzia di modelle "Joy Models" di Milano. Sono stati subito entusiasti, e mi hanno invitata per un periodo di due mesi a lavorare presso l' agenzia, a Milano. Mi sono trovata benissimo, dal punto di vista umano. Ogni giorno molti casting. Poi sono stata invitata da un'agenzia di modelle a Parigi. In questo momento ho contatti con numerose agenzie di modelle, tra cui una a New York.

Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini

Per quale stilista ti piacerebbe riuscire a lavorare?

Già il mio nome dovrebbe darti la risposta! Ti aiuto e ti traduco il mio cognome, che in olandese è Van Hemel ma che in italiano diventa "dal Paradiso". Adesso avrai capito che il mio sogno è quello di diventare una Victoria's Secret Angel!!! Vengo già dal paradiso, quindi ho un punto a mio favore. Hahaha...!

Abbiamo sentito che sei anche brava a cantare...

Mi difendo con il canto, anzi devo dire che con l'aiuto della mia voce in molti casi non sono proprio male da ascoltare! Quando avevo 16 anni non avevo idea di come fare per diventare modella ma alla fine ho trovato la mia strada. Adesso mi sto chiedendo come fare per diventare una cantante :-)

Quali sono i tuoi sogni?

I sogni a volte faticano a diventare realtà, ma sono anche cose su cui concentrarsi e provare a farli diventare reali. A volte vorrei andare via da questo mondo e scoprire altri paesi, altri luoghi in cui le persone sono felici. Tra breve andrò a New York, sono curiosa di vedere come si vive da quelle parti. (Male. Ma questo lo diciamo noi di ADVERSUS - Ndr)

Per quanto riguarda il mio sogno... come ti ho detto è quello di diventare una delle modelle di Victoria's Secret. Non solamente perché questi 'angioletti' rappresentano un ideale di vera bellezza. Anzi, in senso lato vorrei poter essere un angelo per poter aiutare le persone con i loro desideri.

Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Anuska Van Hemel photographed by Alessio Cristianini
Foto: Alessio Cristianini
Vuoi diventare modella di copertina su ADVERSUS? Fai click qui

Quali sono, tra i film che hai visto di recente, quelli che ricordi con più piacere?

'Meet the Millers' e 'The Heat'

Cosa ti rende davvero felice?

Sono felice quando non devo ripensare alle situazioni che mi hanno causato dolore, e che a volte continuano a fare male.

Andare in spiaggia e nuotare, fare surf, guardare le balene, questo mi rende felice. Amo andare a pescare con il mio fidanzato! Viaggiare: cultura, osservare la nature, e scoprire persone nuove e interessanti. Sfilare in passerella. Mi sento felice quando qualcuno importante per me dice o fa qualcosa di positivo nei miei confronti.

La mia gatta mi rende felice. Io la chiamo Furby, lei si diverte a saltare in giro per la casa come una scimmia, a comportarsi in maniera aggressiva con gli altri gatti quando io sono in zona, e poi risponde alle mie domande, è una gatta che parla. Hahaha...! Una volta devo farle un video...!

Tre cose di cui non puoi fare a meno

Tutte e tre al primo posto

Il mio fidanzato
I miei genitori
I miei gatti

Quale è il tuo segreto di bellezza?

Per cercare di conservare un aspetto giovane, ed una pelle altrettanto giovane, sto molto attenta a non espormi troppo ai raggi del sole. mi prendo molta cura della mia pelle (da fuori ma anche da dentro). Mangio quindi molta frutta e verdure. Cerco di riposarmi adeguatamente e mi muovo molto e faccio esercizio. Con l'esercizio fisico e la traspirazione si mantiene pulita la pelle.

Credi nell'amore, quello con la A maiuscola?

L'amore va sentito dentro nel profondo, e io non penso che sia importante una maiuscola o una minuscola. L'amore deve, come ho detto, essere prima sentito, e soltanto poi espresso a parole!

Alessio Cristianini per ADVERSUS

LINKS SPONSORIZZATI