ADVERSUS ITALIA - MODA UOMO, BEAUTY, STILE E MODELLE

Home | Libri e film | Imperialismi

Imperialismi Esportare la democrazia con le armi è un’idea pericolosa. Anche per le democrazie. In che modo l’odierno impero americano si distingue dagli imperi del passato, come per esempio quello britannico dell’Ottocento?

E qual è la caratteristica essenziale del moderno imperialismo dell’unica superpotenza mondiale, alle origini dell’intervento americano in Afghanistan e in Iraq?

Per Eric Hobsbawm è la volontà (o piuttosto la velleità) di esportare la democrazia occidentale senza tener conto delle realtà locali, e senza elaborare prima un’efficace strategia di costruzione di uno Stato dalle sue fondamenta.

In queste lucide pagine, Hobsbawm manifesta tutta la sua preoccupazione per quello che gli appare un Nuovo Disordine Mondiale.

NOTE BIOGRAFICHE
Eric j. Hobsbawm (Alessandria d’Egitto, 1917) è uno dei più grandi storici contemporanei. Fra i suoi libri pubblicati da Rizzoli ricordiamo, oltre al bestseller Il secolo breve (1995), De historia (1997), L’età della Rivoluzione (1999), Gente non comune (2000), Gente che lavora (2001) e l’autobiografia Anni interessanti (2002).

Eric j. Hobsbawm
Imperialismi
Rizzoli
Euro: 9.00
Pagine: 80