ADVERSUS ITALIA - MODA UOMO, BEAUTY, STILE E MODELLE

Home | Libri e film | L'industria della solidarietà

L'industria della solidarietà
Aiuti umanitari nelle zone di guerra

Quarantamila organizzazioni internazionali, oltre sei miliardi di dollari stanziati ogni anno: intorno agli aiuti umanitari si è sviluppata una vera e propria industria (la quinta nel mondo). Animate – oggi come alla loro origine – da scopi nobilissimi, ma anche obbedienti alle leggi di mercato, le ONG entrano in concorrenza fra loro per ottenere spazi di intervento e lottano per guadagnare visibilità mediatica.

Questo libro, frutto di una lunga indagine sul campo, racconta storie, personaggi, eroismi e compromessi di organizzazioni nate all’insegna della neutralità ma oggi sempre più coinvolte nelle strategie di guerra come nei meccanismi del mercato globale.

I libri di Linda Polman sono impressionanti: ricordano i reportages di Kapuscinski.
The Guardian

Se il ruolo del giornalista consiste nel dar voce, in modo umano e avvincente, a chi non ce l’ha, Linda Polman lo svolge con grande abilità.
Times Literary Supplement

INDICE

1. Ipotesi: arriva una telefonata...
2. Goma: la «tragedia etnica totale»
3. La febbre dei contratti
4. Le MONGO
5. Donor darlings
6. Gli aiuti come armi da guerra
7. Refugee warriors
8. L’arma della fame
9. Quando i beneficiari sono alla regia
10. Afghaniscam
11. La logica dell’era umanitaria
Postfazione. Bisogna fare domande
Gli aiuti a parole

L’INDUSTRIA DELLA SOLIDARIETÀ
Aiuti umanitari nelle zone di guerra
Linda Polman
Anno 2009
Pagg. 224
Euro 16,00
ISBN
9788861592933
Bruno Mondadori Editore