Quali gli errori da evitare nel lavoro di modello?

Come in tutti i lavori, anche in quello del modello ci sono errori e situazioni che è meglio evitare. Ce li spiega Elisa Tintori, agente di modelli presso l'agenzia Joy Model Management a Milano.

Quali gli errori più frequenti commessi da chi sta iniziando questa professione e sui quali ti senti di mettere in guardia chi vorrebbe provare ad intraprendere la carriera di modello? Credo che l'errore più grande sia quello di volere tutto subito purtroppo non è così. Credo che la buona riuscita di una carriera da modello sia sicuramente data dall'aspetto fisico per il 40%, la personalità e la fortuna fanno il rimanente 60%. Senza personalità non si va molto lontano. Essere nel posto giusto al momento giusto è fondamentale. Potrei citarti mille esempi di modelli che hanno fatto la loro fortuna incontrando la persona giusta che ha saputo apprezzarli e farli entrare dalla porta principale! Ovviamente la persone che incontri e ti possono aiutare, devono essere persone che contano.

Sicuramente il supporto dell'agenzia è fondamentale. Ti deve gestire al meglio e spesso i modelli non ascoltano e fanno di testa loro commettendo errori a volte irreparabili.
Il più comune è zompettare da un'agenzia all'altra nella speranza che le cose cambino. Questo e' un errore gravissimo, cambiare agenzia e' lecito ma non deve diventare una disperata ricerca di qualcosa che non c'è. Per fare carriera il tempo è relativo. C'è chi la fa in 1 anno, chi in 5 mesi e chi come David Gandy (profumo Dolce & Gabbana) la ha fatta tardi. Ma lui è un'eccezione!

Mi sento di dire ai modelli di darsi un tempo che può variare da 1 a 2 anni e se non succede nulla... non succederà nulla, nella grande maggioranza dei casi. Di affidarsi ad una buona agenzia, di avere un buon feeling con la stessa, perché senza quello sarà difficile!

ADVERSUS
Ringraziamo Elisa Tintori di Joy Model Management a Milano http://www.joymodels.com

LINKS SPONSORIZZATI