La cuffia va bene, ma se volete essere trendy…

Dsquared2, ph. Charlotte Mesman
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman

Una cuffia di lana in testa durante queste fredde giornate invernali va bene, tiene al caldo comunque. Ma se volete davvero essere trendy, almeno stando alle indicazioni degli stilisti, farete bene a pensare a qualche alternativa.

Sulle passerelle per l’inverno 2016 abbiamo visto cappellini, cappelloni e cappelli in pelliccia (optate per la ecopelliccia…). Certo, ci vuole un po’ di fantasia e forse anche un pizzico di coraggio per abbandonare la cuffia di lana ed esplorare copricapo più esotici, ma a volte è bello sperimentare. LA moda deve essere un divertimento. Non prendete la vita (e soprattutto la moda) troppo sul serio.

Ermanno Scervino, ph. Charlotte Mesman
Ermanno Scervino, ph. Charlotte Mesman
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman (usate la ecopelliccia)
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman (usate la ecopelliccia)
Antonio Marras, ph. Charlotte Mesman (non usate la pelliccia vera)
Antonio Marras, ph. Charlotte Mesman (non usate la pelliccia vera)
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman (non usate la pelliccia vera)
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman (non usate la pelliccia vera)
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman
Dsquared2, ph. Charlotte Mesman
John Varvatos, ph. Charlotte Mesman
John Varvatos, ph. Charlotte Mesman
John Richmond, ph. Charlotte Mesman
John Richmond, ph. Charlotte Mesman
Emenegildo Zegna, ph. Charlotte Mesman
Emenegildo Zegna, ph. Charlotte Mesman

 

Leggi Margherita.net, il magazine per le donne online. Fai click qui

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

LINKS SPONSORIZZATI
TOP ARTICOLI SU ADVERSUS