Power suits per l’estate. Ecco come portarli

abiti-uomo-04
Completo doppiopetto, Giorgio Armani primavera estate 2015

Le caratteristiche giuste di un cosiddetto ‘power suit’? Si tratta di un precario equilibrio di proporzioni che cambia, seppure di poco, di stagione in stagione. Per la primavera estate 2015 vediamo due grandi linee: slim fit oppure rilassato con un tocco sportswear. Entrambi gli stili rispondono a certe regole e tendenze.

Le tendenze per gli abiti per l’uomo per l’estate 2015:

  • Minimalista, sportswear chic, linee pulite.
  • I colori: tutte le tonalità del grigio chiaro, spesso con un sottotono di blu. E poi bianco, blu navy, kaki.
  • Le giacche sono piuttosto corte (evitate giacche troppo lunghe), il risvolto piuttosto stretto.
  • La giacca monopetto è il modello più facile. È molto stylish il doppio petto ma, per via del doppio strato di tessuto, è più adatto a chi è davvero in forma.
  • Sulle passerelle abbiamo visto poche cravatte, molto in è invece il fazzoletto da taschino.
  • Giacca e pantaloni devono calzare alla perfezione. Non esitate a far fare delle modifiche. Le maniche della giacca per esempio non devono essere troppo ampie e nemmeno troppo lunghe. Mostrate un po’ del polsino della camicia.
  • I pantaloni sono dritti e per questa stagione piuttosto corti, su tante passerelle addirittura appena sopra la caviglia.
  • È considerato molto ‘cool’ il tre-pezzi (con gilet) soprattutto – per contrasto – per i più giovani. Anche qui vale la regola che deve essere indossato con stile e in modo impeccabile.
  • Per l’estate 2015 tanti stilisti hanno fatto sfilare abiti con sneakers, sandali e con le cosiddette sneakers ‘slip-on’ (senza lacci). Per andare in ufficio le scarpe con i lacci sono sempre la soluzione più ‘sicura’.
abiti-uomo-05
Completo sportswear-chic, Corneliani primavera estate 2015
abiti-uomo-08
Completo da uomo per la sera, Ermanno Scervino primavera estate 2015

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

LINK SPONSORIZZATI
TOP ARTICOLI SU ADVERSUS

Send this to a friend