Proteine per chi si allena in palestra. Come fare, come usarle

Le proteine servono ad aumentare la massa muscolare. Non necessariamente devono essere in polvere ma possono tranquillamente essere assunte con il cibo. Tuttavia, quelle in polvere, hanno alcune peculiarità…

Proteine per chi si allena in palestra. Come fare, come usarle
Proteine per chi si allena in palestra. Come fare, come usarle

Le proteine in polvere sono tra gli integratori più diffusi e più apprezzati tra chi si allena regolarmente in palestra, e vuole fornire ai propri muscoli i nutrienti necessari al loro sviluppo. Spesso però non è chiaro come queste vadano assunte, in quale forma (ne esistono di vari tipi e varie fasce di prezzo), in quali quantità, quando, con quale frequenza… insomma, che le proteine servano ad agevolare lo sviluppo muscolare è fuori di dubbio. Come questa vadano utilizzate, è un altro discorso. Per capire meglio cosa sono e come vanno assunte le proteine in polvere quando ci si allena in palestra abbiamo compilato questa pagina con domande e risposte.

Le proteine in polvere servono, aiutano ad aumentare la massa muscolare?

Le proteine servono ad aumentare la massa muscolare. Non necessariamente devono essere in polvere ma possono tranquillamente essere assunte con il cibo. Tuttavia, quelle in polvere, hanno alcune peculiarità: possono integrare una insufficiente assunzione di proteine proveniente dalla normale alimentazione, nei casi in cui non si riesca assolutamente a compensare la loro richiesta con il cibo tradizionale. Sono quasi totalmente prive di lattosio, colesterolo e trigliceridi e, quindi, rappresentano una fonte nobile di approvvigionamento. Alcuni tipi, vengono scisse in aminoacidi, i loro componenti fondamentali, ad una velocità imparagonabile a quelle provenienti dal cibo e dopo il riposo notturno e subito un intenso allenamento muscolare, danno vantaggi metabolici non paragonabili a quelle provenienti da nessuna fonte alimentare tradizionale.

Sono pericolose, o potenzialmente pericolose?

Come qualunque altro integratore, non lo sono esclusivamente finchè vengono fornite al nostro organismo in relazione a quanto esso ne ha realmente bisogno.

Come assumerle? Quando e in quali dosi?

In realtà andrebbero assunte con il cibo. Tuttavia, come detto prima, al mattino, a digiuno, trenta minuti prima della colazione e subito dopo un intenso allenamento muscolare, una porzione, in relazione al peso corporeo ed alla relativa percentuale di massa magra, di proteine a velocissimo assorbimento, produce effetti non è comparabili a quelli prodotti con proteine assunte con gli alimenti. A seconda, dell’intensità e del tipo di attività fisica praticata, si può prevedere anche una porzione, del tipo a lento assorbimento, la sera prima di coricarsi.

Ci sono diversi tipi di proteine in commercio, caseinato di calcio, proteine del siero del latte, ovoalbumine, proteine vegetali… quali scegliere?

Le ovoalbumine e le proteine vegetali venivano consigliate a chi aveva una esagerata intolleranza al lattosio. Tuttavia, con i moderni metodi di realizzazione, il lattosio presenti nei moderni prodotti e divenuto praticamente, se non assente, trascurabile. In funzione di ciò, proteine del siero del latte prima di colazione e subito dopo l’allenamento ed il caseinato di calcio come sostituto di un alimento proteico, durante la giornata, ed, eventualmente, la sera, prima di coricarsi. Sempre se il livello d’intensità della nostra attività fisica ne renda consigliabile l’utilizzo.

ADVERSUS

 

Leggi Margherita.net, il magazine per le donne online. Fai click qui

 

Se ti è piaciuto questo articolo, non perdiamoci di vista. Aggiungi ADVERSUS ai tuoi preferiti. Basta premere contemporaneamente i tasti CTRL e D sulla tua tastiera. Prova! :-)

LINKS SPONSORIZZATI
TOP ARTICOLI SU ADVERSUS